Tag

, , , ,

Come è possibile suddividere le righe di una tabella in gruppi ordinati, allo stesso modo è possibile raggruppare gli stili delle colonne. Il tag da usare è il <colgroup> e serve per fornire indicazioni su come le colonne debbano essere visualizzate.

Purtroppo questo tag nel momento in cui scrivo non funziona ancora correttamente con tutti i browser: il tag è correttamente visualizzato da Internet Explorer, è supportato solo in parte da Opera, ma non è ben interpretato da Mozilla (e dunque neanche da Netscape 7), che lo ignora tranquillamente. Tuttavia trattandosi di una specifica del W3C in futuro il supporto a questa sintassi dovrebbe essere maggiore.

Prima di vedere nel dettaglio questo tag anticipiamo due concetti che vedremo in seguito quando ci occuperemo più approfonditamente della formattazione delle tabelle e che ora ci servono per meglio comprendere l’uso di <colgroup>.

  • L’attributo align può essere riferito sia a <tr>, sia a <td> e serve per definire l’allineamento dei contenuti a sinistra, a destra o al centro (left,rightcenter)
  • L’attributo bgcolor può essere riferito tanto a <table><tr>, o <td>e – come abbiamo visto a proposito del <body> – consente di impostare un colore di sfondo

Il tag <colgroup> – la cui chiusura è facoltativa – va posto subito dopo il tag <caption> e prima di <thead>, e consente di impostare un layout unico per le colonne senza avere la necessità di specificare allineamento del testo, o il colore di sfondo per ogni singola cella.

Con l’attributo span (da non confondere con il tag <span>) possiamo impostare il numero di colonne che fanno parte del gruppo.

<colgroup> ha l’indubbio vantaggio di poter attribuire in una sola volta la formattazione a un numero elevato di colonne.Se si preferisce attribuire più esplicitamente lo stile ad una colonna si può usare il tag <col> (che non necessita chiusura) all’interno di <colgroup>. In questo caso l’attributo span va riferito a <col> e non a <colgroup>.